menu

ARTE
& CULTURA

Verona

La città scaligera, Verona, è una delle principali città della regione Veneto nel Nord Italia, dichiarata dall'Unesco patrimonio dell'umanità quale una tra le maggiori città d'arte d'Italia per le sue ricchezze artistiche e archeologiche.

Continua...

Lago di Garda

Il lago di Garda è uno dei maggiori laghi italiani con una superficie di circa 370 km quadrati che si estendono in ben tre regioni del Nord Italia: il Veneto, il Trentino Alto Adige e la Lombardia.

Continua...

Castelnuovo del Garda

Castelnuovo del Garda fu battezzato dai romani Quadrivum per la sua particolare posizione geografica, ma nel XII secolo, a seguito dell'invasione del Barbarossa, la popolazione civile fu costretta a costruire un nuovo insediamento fortificato il Castrum Novum.

Continua...

Gli Scaligeri

La Signoria della Scala governò la città di Verona dalla metà del ‘200 fino alla fine del ‘300, mostrandosi quale una delle più influenti famiglie del Nord Italia in un periodo storico travagliato in cui si innesta la leggenda di Giulietta e Romeo: figure di amanti sofferti, tratte dalla tragedia di Shakespeare.

Continua...

close

VERONA

La città scaligera, Verona, è una delle principali città della regione Veneto nel Nord Italia, dichiarata dall'Unesco patrimonio dell'umanità quale una tra le maggiori città d'arte d'Italia per le sue ricchezze artistiche e archeologiche.

Verona è conosciuta per essere la città di Romeo e Giulietta, i personaggi dell'opera di Shakespeare, ma anche per la sua Arena: il grande anfiteatro romano del primo secolo che ospita concerti e opere liriche. Molte delle sue bellezze architettoniche sono dovute alla sensibile opera restauratrice di Cangrande della Scala, che ne fece un ricercato punto di riferimento lungo le sponde del fiume Adige.

Tutti gli anni a Verona si riuniscono i principali produttori di vino italiani ed esteri in occasione dell'annuale fiera del Vinitaly.

close

LAGO DI GARDA

Il lago di Garda è uno dei maggiori laghi italiani con una superficie di circa 370 km quadrati che si estendono in ben tre regioni del Nord Italia: il Veneto, il Trentino Alto Adige e la Lombardia.

In epoca romana il lago di Garda era conosciuto come Benaco e fin dall'ora era un'importante meta per tutti coloro che desideravano una vita sana in un ambiente di grande pregio naturalistico con la vegetazione tipica del clima mediterraneo: le piante di olivo, la vite e l'agave crescono rigogliose grazie al microclima creato dal bacino del lago stesso.

Ad oggi, il lago di Garda è costellato da una moltitudine di centri termali d'avanguardia che offrono, oltre a vacanze rilassanti, le cure per inalazione e balneazione nelle diverse acque sorgive che sgorgano calde da falde da 200 e più mt. di profondità.

close

CASTELNUOVO DEL GARDA

Castelnuovo del Garda fu battezzato dai romani Quadrivum per la sua particolare posizione geografica, ma nel XII secolo, a seguito dell'invasione del Barbarossa, la popolazione civile fu costretta a costruire un nuovo insediamento fortificato il Castrum Novum.

Una piccola parte del Comune di Castelnuovo si affaccia su uno dei più suggestivi litorali del Garda, ma il territorio si estende soprattutto tra le colline moreniche dove l'argento degli olivi e i regolari filari di vigneti, famosi in tutto il mondo per l'ottimo vino, offrono ai turisti e agli ospiti momenti indimenticabili di rara bellezza. La festa dell'uva, di settembre, è solo uno tra i molti appuntamenti di richiamo per amici e appassionati tra gli Italiani e i molti stranieri.

close

GLI SCALIGERI

La Signoria della Scala governò la città di Verona dalla metà del ‘200 fino alla fine del ‘300, mostrandosi quale una delle più influenti famiglie del Nord Italia in un periodo storico travagliato in cui si innesta la leggenda di Giulietta e Romeo: figure di amanti sofferti, tratte dalla tragedia di Shakespeare.

La famiglia della Scala fu ricca e potente e Verona, con lei al governo, divenne un'importante potenza politica ed economica nel periodo della sua massima espansione territoriale. A testimoniare tutto ciò la presenza delle imponenti mura che seguono il dorso delle colline a nord e i diversi castelli scaligeri sparsi per l'intera provincia.

LA NOSTRA VISIONE dal 1958

Dall’Aprile del 1958 ad oggi la “Cantina Sociale Veronese del Garda” ha continuato ad impegnarsi in una graduale e costante crescita: da soli 11 soci di partenza, ora sono più di 200 i soci conferitori che conducono all’attuale Cantina Castelnuovo del Garda il raccolto di circa 1.000 ettari di vigneto.

L'area di pertinenza dell'azienda comprende, infatti, la zona collinare a sud-est del lago di Garda e la maggioranza dei vigneti rientrano nelle zone a denominazione di origine controllata Bardolino, Custoza, Lugana e Bardolino Superiore DOCG.

L’intero territorio che appartiene ai comuni di Castelnuovo del Garda, Sona, San Giorgio in Salici, Palazzolo, Peschiera, Sommacampagna, Colà, Lazise e Bardolino conferisce circa 130.000 quintali di uve.

I terreni qui sono di origine morenica, sciolti e ricchi di scheletro; le uve sono allevate a pergola e a spalliera con una densità di impianto che va dai 3.300 fino ai 4.000/5.000 ceppo per ettaro.

La Cantina di Castelnuovo del Garda si occupa della valorizzazione e della diffusione, in Italia e all’estero, di una vasta gamma di prodotti, promuovendone l’immagine attraverso il costante miglioramento qualitativo. A tale scopo i soci sono impegnati al capillare rinnovamento tecnologico a partire dalle vigne con accorgimenti utili a favorire solo interventi di tipo naturale, fino ad arrivare dentro in Cantina con l’introduzione di modernissimi impianti di pigiatura e vinificazione.

Dr. Massimo Mameli
ENOLOGO

Roberto Sembenini
EXPORT MANAGER

La Filiera

Gallery Vigneti

Gallery Vendemmia

Gallery Conferimento

Gallery Cantina

Nella gestione delle nostre vigne abbiamo abbracciato i principi della sostenibilità: in questa ottica lavoriamo da anni selezionando e controllando tutti i nostri vigneti per sviluppare al massimo le potenzialità di ognuno.

Abbiamo adottato i protocolli di Difesa Integrata, ovvero l’utilizzo controllato e il più limitato possibile di fitofarmaci.

L’inerbimento spontaneo è utilizzato in tutti i nostri vigneti permettendo la creazione di un habitat ricco di biodiversità sia di piante, sia di animali; tecniche come lo sfalcio alternato dei filari permettono lo sviluppo di insetti utili per il controllo dei parassiti della vite.

Il mantenimento della biodiversità è fondamentale per il nostro territorio, quindi oltre che le viti si vanno a gestire e proteggere tutte le aree limitrofe (boschetti, zone umide, aree di rifugio), che permettono la presenza di molte specie diverse.

Per essere sostenibili e produrre uve di grande qualità è fondamentale la corretta applicazione di tutte le tecniche di produzione: il settore tecnico della cantina opera consigliando pratiche di viticoltura di precisione, ovvero intervenire solo quando e dove serve.

La cantina ha aderito fin dal 2012 ai principali protocolli nazionali di produzione viticola sostenibile, partecipiamo al progetto Tergeo di Unione Italiana Vini.

COLLEZIONE

NUOVO WINE SHOP

E’ stato inaugurato il modernissimo nuovo Wine Shop della Cantina di Castelnuovo del Garda; una struttura innovativa che l’azienda presenta ai soci e ai clienti in occasione del sessantesimo anniversario di attività. Si tratta di un Punto Vendita originale ed unico grazie alla certificazione Casa Clima: merito di una costruzione innovativa sia dal punto di vista estetico che progettuale. All’interno, troviamo un Wellcome Point con Open Space che diventerà un punto di accoglienza per i clienti locali e per i numerosi turisti presenti sul Lago di Garda.

Aperto dal Lunedì al Sabato:
Orario: 9:00 – 12:30 e 14:30 – 19:00 (chiuso domeniche e festivi).
Tel. +39 045 9816205 – Email: shop@cantinacastelnuovo.com
Via Palazzina, 2 - S.R. 11 - 37014 Castelnuovo del Garda (VR) - Italy

NEWS

Sezione in costruzione

CONTATTI
CANTINA DI CASTELNUOVO DEL GARDA

Via Palazzina, 2 - S.R. 11
Castelnuovo del Garda (Vr) Italy

+39 045.9816200 - info@vitevis.com

Compila il modulo per richiedere informazioni

Accetto il trattamento dei dati personali come la privacy policy sotto riportata

keyboard_arrow_up

BACK TO TOP